Al via la domanda per i corsi di lingue straniere in Italia.

L’INPS lancia il bando Corso di lingue in Italia 2020 finalizzato  a sostenere gli esami per la certificazione del livello di conoscenza della lingua scelta secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento.

Il bando, rivolto a figli e agli orfani dei dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria prestazioni creditizie e sociali (ex Fondo Credito) e dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici (GDP), mette a disposizione delle borse di studio fino ad un valore massimo di €800 per la frequenza di un corso di lingua di preparazione all’esame.

Possono partecipare al concorso gli studenti che hanno frequentato nell’anno scolastico 2019-2020 gli ultimi due anni della scuola prima e la scuola secondaria di primo e secondo grado.

La domanda dovrà essere presentata, per via telematica, dalle 12 del 25 giugno 2020 fino alle 12 del 3 agosto 2020.

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.