I posti da assegnare sono 1.512. La pubblicazione è attesa per la seconda metà di agosto

L’attesa si fa sempre più convulsa e non è il caso di distrarsi troppo. I bandi di concorso che porteranno all’assunzione di 1.512 nuove unità di personale negli organici della Capitale potrebbero essere molto vicini. Addirittura potrebbero uscire dopo Ferragosto, come ha anticipato un recente articolo uscito sul quotidiano romano Il Messaggero.

Insomma, forse non occorrerà più aspettare tanto, come aveva assicurato qualche tempo fa la stessa sindaca Virginia Raggi.

Ricordiamo che i concorsi in uscita serviranno per selezionare:

  • 500 istruttori di polizia locale
  • 250 istruttori amministrativi
  • 200 istruttori tecnici costruzioni, ambiente e territorio
  • 140 funzionari assistenti sociali
  • 100 funzionari amministrativi
  • 100 istruttori dei servizi informativi e telematici
  • 80 funzionari dei servizi tecnici (D1) per potenziare la programmazione e la progettazione delle opere pubbliche, di riqualificazione urbana e ambientale
  • 80 funzionari dei servizi educativi
  • 20 funzionari avvocati

In base al nuovo regolamento sui concorsi del Comune di Roma, le selezioni potrebbero svolgersi in modalità semplificata, con prova preselettiva a quiz e unificazione delle prove scritte in un’unica prova a quiz.