Diploma di Costruzioni, Ambiente e territorio

La persona che ha completato gli studi diplomandosi nell’indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio: ha conseguito competenze nel settore e nell’ambito dei materiali e delle macchine impiegati nelle industrie delle costruzioni, nell’uso dei dispositivi per il rilievo, nell’impiego degli strumenti informatici per il calcolo e la rappresentazione grafica, nel calcolo tecnico ed economico delle proprietà pubbliche e private presenti nel territorio e nell’uso eccellente delle risorse donate dall’ambiente; avrà conseguito inoltre abilità grafiche e progettuali nel settore dell’edilizia, nella gestione ed amministrazione del cantiere, amministrazione degli impianti e nel rilevamento topografico; ha preparazione scolastica per effettuare la stima di terreni, fabbricati ed eventuali altre componenti territoriali, ed inoltre dei diritti reali ad essi annessi, incluse le operazioni catastali; possiede abilità relative l’amministrazione di immobili.